CAPITALE TOTALE 9.675.003 €
PORTAFOGLIO 9.675.003 €
CAPITALE NECESSARIO 9.798.003 €
TASSO MEDIO 14,2% p.a.

Perché non ci sono più banche che adottano il bonifico SEPA istantaneo?

Con l’iniziativa SEPA, le banche non solo hanno semplificato le pratiche bancarie europee, ma hanno anche ridotto i costi e i tempi. I clienti ora hanno i loro pagamenti accreditati facilmente entro un giorno lavorativo. La prima iniziativa di trasferimento SEPA richiede che i pagamenti vengano accreditati sul conto del destinatario entro il giorno lavorativo successivo, esclusi i fine settimana e le festività. SEPA Instant mira a completare le transazioni in pochi secondi senza limitazioni. Molte banche da allora hanno scelto di supportare il pagamento SEPA istantaneo per garantire la soddisfazione del cliente. Ma molte banche non l’hanno ancora fatto. Considerando gli ovvi vantaggi per le banche, perché non sono ancora molte quelle che adottano il pagamento SEPA istantaneo?

Nel nostro articolo scoprirà le difficoltà dei pagamenti SEPA istantanei che le istituzioni finanziarie devono affrontare e le misure da adottare per mitigarle:

Cos’è il SEPA Instant?

Il pagamento SEPA istantaneo (o SEPA Instant) è stato introdotto nel 2017 per fornire un accredito più rapido al beneficiario, con un periodo di attesa inferiore a dieci secondi. I pagamenti istantanei sono il sostituto più vicino al contante. Il trasferimento di denaro è immediato e disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno. Sebbene la maggior parte delle banche nell’UE supporti il pagamento SEPA instant, molte banche ancora non lo fanno. Effettuando un bonifico tramite SEPA Instant (o bonifico SEPA istantaneo) verso una banca che supporta il SEPA regolare, il beneficiario riceverà il bonifico alle condizioni del pagamento SEPA regolare.

Come funziona il bonifico SEPA istantaneo?

La maggior parte dei bonifici bancari viene gestita dalle banche in lotti. Ciò significa che, a prescindere dal momento in cui lei ha effettuato il pagamento, la sua banca compila queste transazioni in un grande lotto prima d’inviarle per le operazioni di compensazione e regolamento. I pagamenti istantanei SEPA vengono elaborati transazione per transazione, invece di riunirli in un unico lotto. Il Prestatore di Servizi di Pagamento può elaborare la transazione SEPA e procedere alla compensazione dell’importo in tempo reale, grazie alla capacità di Open Banking d’identificare la transazione SEPA come pagamento istantaneo.

Vantaggi del SEPA Instant

Il SEPA Instant ha avuto un impatto significativo sul volume delle transazioni, grazie all’integrazione dei mercati dei pagamenti nell’UE, come previsto dall’Agenda di Lisbona. Nel complesso, l’introduzione del SEPA instant ha ridotto i costi di elaborazione dei pagamenti e ha aumentato la concorrenza nel settore dei pagamenti transfrontalieri per le aziende. Le aziende non dovranno più avere un conto bancario in ogni Paese dell’UE per inviare e ricevere pagamenti, semplificando e consolidando i sistemi di pagamento e la gestione finanziaria. Gli esercenti e i dettaglianti potranno accettare più pagamenti con carta attraverso un unico terminale del punto vendita nell’UE.

I clienti possono effettuare e ricevere pagamenti in pochi secondi e in tempo reale, non solo all’interno della loro zona, ma anche oltre il confine dell’UE. Il pagamento delle bollette e altri trasferimenti con addebito diretto non subiscono più ritardi, grazie all’integrazione dei sistemi di pagamento che consente al cliente di pagare le bollette o gli abbonamenti. I clienti hanno così un maggiore controllo sulle loro transazioni.

Le banche risparmieranno molti costi operativi grazie alla semplificazione delle transazioni e alla standardizzazione dei trasferimenti bancari. Grazie a dei servizi di pagamento efficienti, le banche saranno in grado di ottenere e mantenere più clienti privati e commerciali.

Le difficoltà per i fornitori di servizi di pagamento nel servizio SEPA istantaneo

Grazie alla Direttiva sui Servizi di Pagamento (PSD2), le banche hanno ridotto il tempo di transazione a un giorno lavorativo, ma per raggiungere il traguardo dei 10 secondi servono ben altri progressi. Adottare il pagamento istantaneo SEPA è più impegnativo perché le banche dovranno ridisegnare i loro processi di pagamento per permettere l’esecuzione simultanea di più pagamenti singoli. Le banche vogliono fornire pagamenti istantanei; tuttavia, ci sono molteplici ostacoli da superare per gestire i pagamenti in un lasso di tempo nettamente più breve. Le discuteremo qui di seguito:

  • Disponibilità del sistema di pagamento
  • Gestione della liquidità
  • Screening antiriciclaggio

Disponibilità del sistema di pagamento

I pagamenti istantanei non solo devono essere elaborati in tempo reale, ma devono anche essere disponibili 24 ore al giorno per tutto l’anno. I sistemi di pagamento devono essere disponibili in ogni momento per permettere transazioni al di fuori degli orari di lavoro. Poiché le banche eseguono le transazioni in gruppi piuttosto che individualmente, l’attuale infrastruttura di pagamento è incompatibile con l’esecuzione di pagamenti in tempo reale.

I pagamenti vengono raccolti durante la giornata e processati in gruppi su base giornaliera. Quando si tratta di pagamenti istantanei, i sistemi devono essere in grado di presentare transazioni individuali ai servizi di compensazione una alla volta. Devono essere in grado di eseguire un grande volume di transazioni individuali in qualsiasi momento per implementare il pagamento immediato. Le banche devono affidarsi a numerosi centri dati per fornire una disponibilità continua, in modo che se un centro dati non fosse disponibile, l’altro (o gli altri) si occuperebbe(ro) dell’elaborazione delle transazioni di pagamento. Questa elaborazione attiva richiederebbe che il sistema finanziario principale sia online continuamente.

Gestione della liquidità

La gestione della liquidità è uno dei compiti più difficili che le banche affrontano quotidianamente. Elaborare i pagamenti per gruppi ha almeno permesso alle banche di avere flussi di liquidità prevedibili finora. La gestione della liquidità diventa molto incerta con i pagamenti in tempo reale.

C’è poi il problema di stabilire un attento equilibrio tra l’avere abbastanza liquidità per processare gli ordini di pagamento in arrivo e non immagazzinare contanti non necessari che potrebbero essere utilizzati per fare investimenti. I pagamenti istantanei fanno saltare questo equilibrio. L’afflusso e il deflusso dei pagamenti può avvenire in qualsiasi momento. Di conseguenza, le banche cercheranno di prevedere con precisione le tendenze dei pagamenti istantanei e la liquidità dovrà essere gestita con successo in modo molto più regolare.

La BCE ha modificato la sua gestione centrale della liquidità (Central Liquidity Management, CLM) nel 2020 per offrire una gestione armonizzata e coerente delle liquidità nel sistema di pagamento europeo per affrontare questa problematica di liquidità. Il regolamento lordo in tempo reale (RTGS) sarà utilizzato per i pagamenti di grande volume, mentre regolamento dei pagamenti istantanei TARGET (TARGET Instant Payment Settlement, TIPS) sarà utilizzato per i pagamenti veloci di basso valore. Le istituzioni finanziarie deterranno un conto in contanti dedicato (DCA) per poter spostare i volumi di pagamento a ciascuno dei servizi di regolamento (come TIPS, RTGS e T2S). I gateway nei sistemi principali dovrebbero essere in grado di fornire connettività con vari processi di compensazione e regolamento (ad esempio, TIPS, RT1). Le banche possono approfittare di connettori multipli se vogliono unirsi a diversi CSM per accedere ad una rete più grande.

Screening antiriciclaggio

Il tempo dedicato all’analisi antiriciclaggio (AML) e all’individuazione delle frodi si riduce con la diminuzione della velocità di esecuzione. Anche se il tempo è minimo nell’esecuzione di transazioni di pagamento rapide, è comunque un passo critico che le banche devono compiere per fornire un ambiente di pagamento sicuro sia per i clienti che per le istituzioni finanziarie. Nei pagamenti istantanei le banche effettuano un controllo incrociato delle informazioni dei clienti e delle transazioni con gli elenchi di sanzioni ad alto rischio e con le normative antifrode in pochi secondi.

Il pagamento istantaneo non dovrebbe mai essere usato come giustificazione per mettere a repentaglio un efficace screening di conformità AML o una procedura di rilevamento delle frodi. Di conseguenza, le banche che gestiscono pagamenti in tempo reale devono migliorare i loro sistemi di screening antiriciclaggio e antifrode e allo stesso tempo gestire efficacemente il rischio legato ai clienti. Molti fornitori terzi stanno offrendo software di rilevamento delle frodi nei pagamenti in tempo reale che usano l’intelligenza artificiale e l’automazione per eseguire controlli AML e procedure di screening delle sanzioni in pochi secondi per rispondere a questa necessità.

I bonifici istantanei rappresentano attualmente più del 10% di tutti i trasferimenti SEPA. Da agosto 2021, altri 23 istituti finanziari si sono registrati come partecipanti al SEPA Instant e altri otto a dicembre tramite RT1. Il 23% dei partecipanti al regime SEPA è collegato al sistema di pagamento istantaneo.

In breve

Il bonifico SEPA Instant è complessivamente vantaggioso per i clienti, le aziende e le banche. In effetti, un numero maggiore di banche vorrebbe optare per il SEPA Instant e fornire servizi più efficienti ai propri clienti. Tuttavia, l’adozione del SEPA istantaneo è tecnologicamente impegnativa, in quanto richiede un server enorme per facilitare le singole transazioni. La liquidità delle banche ne risentirà, poiché la maggior parte di esse si basa sui debiti e non dispone di una quantità sostanziale di contanti. La soddisfazione del cliente sarà superata dai controlli KYC (Know Your Customer, o conoscenza del cliente) e AML (antiriciclaggio), poiché i team di conformità non avranno il tempo necessario per effettuare un controllo approfondito della transazione. Ad ogni modo, queste problematiche sono solo barriere tecniche che miglioreranno con il passare del tempo. In futuro, la maggior parte delle banche e dei servizi di pagamento adotteranno il SEPA istantaneo, perché è migliore nel lungo termine.

Un quarto delle banche che partecipano al SEPA ordinario è anche registrato nello schema di pagamento istantaneo. Di conseguenza, ci si aspetta che più banche e istituzioni finanziarie adottino i pagamenti istantanei in futuro, dato che vediamo un aumento lineare delle loro registrazioni. Anche se non è un compito facile, è comunque necessario dato che le aspettative dei clienti aumentano a causa della globalizzazione del settore bancario.

Ultimo aggiornamento:

Altri articoli

Dichiarazione di non responsabilità: Alcuni testi su questo sito web sono puramente per le comunicazioni di marketing. Nulla di quanto pubblicato da Quanloop costituisce una raccomandazione di investimento, né si deve fare affidamento sui dati o i contenuti pubblicati da Quanloop per qualsiasi attività di investimento. Quanloop raccomanda vivamente di effettuare la propria ricerca indipendente e/o di parlare con un professionista qualificato dell’investimento prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria.